18 novembre 2008

SCONTRI PIAZZA NAVONA, ASSOLTO STUDENTE DI DESTRA, PROSEGUE GIUDIZIO ESPONENTE COMUNISTA


Gioventù Italiana Torino è lietissima di comunicare ai frequentatori del blog le seguenti notizie:
Roma, 17 nov. - (Adnkronos) - Assolto, con rito abbreviato, dall'accusa di resistenza a pubblico ufficiale per non aver commesso il fatto Michele Bauml, 19 anni, studente del Blocco studentesco arrestato dopo gli incidenti avvenuti il 29 ottobre scorso a piazza Navona durante una manifestazione contro il decreto Gelmini. La decisione è del giudice Valerio Di Gioia, il quale ha invece inviato al presidente del Tribunale Paolo De Fiore gli atti relativi alla posizione del secondo imputato, Yassir Goretz, 33 anni, responsabile della sicurezza di Rifondazione Comunista, imputato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, partecipazione a manifestazione non autorizzata e danneggiamento. Goretz ha scelto il giudizio ordinario, ma il giudice Di Gioia, essendosi pronunciato sulla posizione di Bauml, ha dovuto astenersi e rinviare gli atti al presidente del Tribunale, il quale ora dovra' o confermare che Di Gioia può processare anche Goretz oppure scegliere un altro giudice. Il 18 dicembre è stata fissata la nuova udienza nel corso della quale si conosceranno le decisioni.

SCUOLA: STORACE SU P. NAVONA, ORA 'CHI L'HA VISTO' CHIEDA SCUSA, PROSCIOGLIMENTO RAGAZZO DESTRA CONFERMA CHE I TEPPISTI VENIVANO DALLA SINISTRA Roma, 17 nov. (Adnkronos) - ''Proscioglimento per il giovane di destra fermato dopo i fatti di piazza Navona, a Roma: è la conferma, anche giudiziaria, che i teppisti venivano dalla sinistra. Ora si attendono le scuse dei mass media che hanno linciato Blocco Studentesco. Sono sufficienti quelle di "Chi l'ha visto". Lo dichiara Francesco Storace, segretario nazionale de La Destra

1 commento:

Roberto ha detto...

Ah ah ah antifà