10 febbraio 2012

RICORDATE LE VITTIME DELLE FOIBE

Oggi pomeriggio, intorno alle 16.30, alcuni esponenti di Gioventù Italiana e La Destra si sono recati presso la lapide posta in memoria delle vittime delle Foibe (in Corso Cincinnato angolo Via Pirano, a Torino) dove insieme ad alcuni abitanti del quartiere hanno ricordato l'eccidio avvenuto alla fine della seconda guerra mondiale.
Nel corso della commemorazione è stata depositata una piantina, ai piedi della lapide, come omaggio alle vittime e come metafora della crescita della consapevolezza di quanto avvenne in Istria e Dalmazia contro chi aveva come unica colpa quella di essere italiano.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Volevo solo chiedervi che rapporti avete con lega nord e pdl,per capire in che posizioni vi mettete.Grazie.

Gioventù Italiana con La Destra ha detto...

Ciao e grazie per il commento.
A Torino noi di Gioventù Italiana non abbiamo alcun tipo di rapporto politico né con la Lega Nord né con il PDL, tantomeno con i loro movimenti giovanili.
La Destra, a livello nazionale, si oppone al governo Monti.

Anonimo ha detto...

Ho sentito che voi di gioventu' italiana siete in stretto contatto con la giovane italia del pdl,e mi hanno anche detto che ci sono svariati esponenti nel partito che provengono da ambienti molto strani.
La destra si oppone al governo monti,ma se fosse in parlamento siete consapevoli che lo avrebbe appoggiato si..

Gioventù Italiana con La Destra ha detto...

Purtoppo ti hanno riferito cose non veritiere, non abbiamo alcun contatto con Giovane Italia e nessuno dei nostri esponenti proviene da "ambienti molto strani".
Ti assicuro che nemmeno se fossimo in parlamento sosterremmo Monti, se avessimo deciso di assoggettarci a qualsiasi decisione del PDL non credi che vi saremmo già confluiti come hanno fatto altri movimenti?

Anonimo ha detto...

Io credo a storace per ora conviene giocare facendo quello che non dipende da silvio,ma quando silvio era premier era un suo cagnolino,e non potete dirmi il contrario.
Non siete ancora confluiti forse perchè la pagnotta offerta in questo momento non soddisfa storace che spera di fare qualcosa per mettere il culo su qualche poltrona (con musumeci ci era riuscito,ma durato poco ahimè).

Può darsi mi abbiano riferito cose non vere,ma comunque se non sbaglio (magari anche qui mi hanno detto falsità) ci sono 2 vostri attivisti che provengono da ambienti di sinistra.

Gioventù Italiana con La Destra ha detto...

Noi non facciamo politica per difendere Storace o chi che sia da illazioni e mezze voci, ma la facciamo per migliorare la situazione socio-economica della nostra amata Nazione.
Sul fatto che 2 nostri militanti provengano da ambienti di sinistra, la questione nemmeno si pone, basta fermarsi a riflettere un attimo sulla reale possibilità che ciò avvenga.